Home Banche Quali sono i servizi online offerti dalle banche?

Quali sono i servizi online offerti dalle banche?

Al giorno d’oggi sono molto rare le banche che non offrono ai propri clienti, e non solo, la possibilità di accedere ai comodi servizi online. Questo fenomeno prende il nome di home banking, letteralmente “banca a casa”, proprio per sottolineare quanto possa risultare utile ai clienti di una banca evitare le file agli sportelli della filiale. Vediamo insieme quali sono i principali servizi bancari online e come funzionano.

Tutti i titolari di un conto corrente possono richiedere alla propria banca i dati d’accesso indispensabili per poter accedere alla pagina personale online.

Solitamente viene assegnato al cliente un generatore di token, cioè un piccolo dispositivo in grado di generare di volta in volta un codice diverso per effettuare l’accesso online.

In alternativa, alcune banche consegnano al correntista una scheda plastificata sulla quale è stampato un tabulato numerato, contenente diversi codici. Proprio come per il famoso gioco della battaglia navale, ad ogni incrocio di colonne e righe, corrisponde un codice preciso. Per effettuare l’accesso, verrà richiesto un incrocio casuale, per cui si dovrà inserire nell’apposito spazio il codice corrispondente.

In entrambi i casi è garantita l’assoluta sicurezza e la privacy dei propri dati, elementi fondamentali quando si parla di operazioni economiche online.

Una volta effettuato l’accesso alla pagina personale, sarà possibile visualizzare tutte le opzioni a disposizione.

I principali servizi online includono la possibilità di:

  • Visualizzare il proprio estratto conto online;
  • Effettuare pagamenti online, tra cui bonifici, F24, tasse MAV e RID;
  • Ricaricare il proprio cellulare;
  • Gestire eventuali carte prepagate;
  • Controllare lo stato delle proprie carte di credito o bancomat;
  • Impostare avvisi via email o SMS riguardo le operazioni effettuate in tempo reale.

Grazie ai servizi online è possibile anche risparmiare il costo dell’estratto conto cartaceo. La maggior parte delle banche, infatti, richiede una certa somma di denaro per poter ricevere a casa questo servizio.

Grazie all’home banking, invece, con pochi spiccioli o addirittura gratuitamente, è possibile visualizzare 24 ore su 24, 7 giorni su 7 tutte le informazioni relative al proprio conto corrente.

Per maggiori informazioni, consultate il sito della vostra banca.

Inserisci un commento