Home Articoli News Fiat

News Fiat

Sergio Marchionne alla fine l’ ha spuntata, è riuscito infatti a rimborsare entro due anni il prestito fatto dall’ amministrazione americana, e che avrebbe potuto rimborsare con molta calma. Tra l’altro ha in mente di far salire la quota di Chrysler in possesso del gruppo Fiat dall’ attuale 46 per cento al 51 per cento del capitale azionario. Inoltre sarebbe possibile per il colosso dell’ auto italiano arrivare sino a possedere il 76 per cento della società automobilistica americana.

Infatti Fiat ha ancora delle opzioni che potrebbe riscattare per salire sino al 76 per cento di Chrysler. Tra l’ altro Marchionne non esclude neanche una fusione tra le due case automobilistiche.

Inserisci un commento