Home Banche Cosa Sono I Protesti Bancari

Cosa Sono I Protesti Bancari

Cosa sono i protesti bancari? Si tratta di atti pubblici con i quali si attestano l’avvenuta notifica di un assegno o di una cambiale a un debitore, il quale si rifiuta di pagare o di accettare il titolo.

C’è da sottolineare che il protesto diventa pubblico, in modo che possa essere tutelato chiunque abbia dei rapporti economici con il protestato, che si troverà nella condizione di non poter avere accesso a nessun tipo di credito.

L’elenco dei protestati viene inviato dagli uffici levatori alla Camera di Commercio, che si occupa di scrivere i protestati in un apposito registro (Registro informatico dei protestati).

Articoli simili

Inserisci un commento