Home Banche Bonifico bancario: cos’è e come si fa

Bonifico bancario: cos’è e come si fa

Una delle forme di pagamento più diffuse è quella del bonifico bancario, che consente di trasferire del denaro direttamente sul conto corrente del beneficiario. È un servizio comodo, rapido e soprattutto sicuro, ma non tutti sanno cos’è e come si fa. Scopriamolo insieme.

Il bonifico bancario è una forma di pagamento che consente di accreditare del denaro sul conto corrente del destinatario. Per poterlo effettuare non è necessario essere titolari di un conto corrente, ma la somma da trasferire può essere semplicemente consegnata a mano allo sportello della banca o scalata da altre forme di pagamento.

Il bonifico può essere facilmente effettuato indicando il codice IBAN identificativo del conto su cui vogliamo trasferire il denaro, oltre ai dati anagrafici del beneficiario, tra cui il nome, il cognome e l’indirizzo. A questo punto si deve inserire l’importo da trasferire e la causale, ovvero il motivo per cui desideriamo effettuare l’operazione.

Il costo del bonifico bancario non è elevato. Alcune banche consentono di effettuarlo gratuitamente oppure con al massimo 1 o 2 euro, naturalmente a seconda di alcuni parametri. Il costo di un bonifico per un conto estero di una certa cifra, ad esempio, potrebbe arrivare anche a 10 euro.

L’aspetto più comodo del bonifico è che può essere effettuato anche da chi non possiede un conto corrente. In questo caso, infatti, è sufficiente recarsi presso lo sportello della banca, consegnando l’importo in contanti.

Un metodo alternativo è rappresentato da alcune carte prepagate, che consentono di effettuare dei bonifici direttamente online, utilizzando particolari circuiti, come PayPal. Attualmente, grazie alle recenti carte prepagate con IBAN, si possono realizzare dei pagamenti tramite bonifico direttamente dalla propria carta verso un conto corrente o un’altra carta con le stesse caratteristiche.

Infine, si può optare per le banche online, che permettono di trasferire denaro tramite bonifico da un conto ad un altro, ma in questo caso è indispensabile esserne titolari.

Il bonifico non è immediato, ma l’operazione viene ultimata nel giro di 2 o 3 giorni.

Inserisci un commento