Home Banche Banche Europee Berlusconi

Banche Europee Berlusconi

Le dimissioni di Silvio Berlusconi sono state volute a gran forza dalle grandi banche europee, dai mercati finanziari e dalla sua opposizione. Ma è davvero il momento di festeggiare. Il nostro paese nei prossimi giorni sarà ancora di più stretto nella morsa dei colossi bancari dell’Europa, i quali caldeggiano la salita al governo di Mario Monti, nominato velocemente senatore dal Presidente della Repubblica.

Quindi, l’Italia passa nelle mani del “banchiere” (e quindi automaticamente in quelle delle banche eu), un uomo che raccoglie la fiducia degli istituti di credito europei che hanno giocato al ribasso con i nostri titoli europei, sfruttando quelle che erano le difficoltà oggettive del nostro parlamento.

Inserisci un commento