Home Articoli ABI Dati Semestrali 2010

ABI Dati Semestrali 2010

L’ associazione bancaria italiana espone i dati semestrali riferiti al 2010 ed evidenzia un netto calo della redditività da parte dell ‘intero comparto bancario italiano. In particolare il direttore generale ABI, Sabatini, ha evidenziato come le banche siano indietro in termini di produttività ed efficienza, nonostante una crescita dei prestiti superiore alla media europea.

E’ essenziale infatti che gli istituti bancari si pongano come uno strumento utile per imprese e famiglie , recuperando terreno su alcuni aspetti come la rischiosità del capitale o l’ efficienza degli impieghi. In sostanza dal rapporto emerge un aumento dell’ utile netto per l’ intero comparto di circa 1,5 punti percentuali (7 miliardi di euro), ma una perdita di redditività evidenziata dal Roe in calo del 3,65 per cento.

Registra infine un segno positivo la patrimonializzazione dei primi 38 istituti bancari italiani (parametro molto monitorato in virtù della legislazione introdotto da Basilea3), con un aumento di 3,4 punti percentuali per un totale di 2757 miliardi di euro.

Inserisci un commento